SCRIVERE AL COMPUTER CON TUTTE LE DITA

Per imparare a scrivere al pc con tutte le dita oppure migliorare e aumentare la velocità di scrittura si può utilizzare un programma davvero sfizioso, scritto in Italia: TutoreDattilo.

Il programma è assolutamente gratuito ed installabile in tutte le versioni Windows e Linux.

normal

Per accedere alla pagina del download: http://www.tutoredattilo.it/

Per apprendere l’uso del programma vedi l’articolo: http://www.megalab.it/5179/impara-a-scrivere-al-computer-utilizzando-tutte-le-dita

PS: PER QUALSIASI CURIOSITA’ NON ESITATE A CONTATTARMI.

Luciano

ENNIO MORRICONE

(OVVERO QUANDO E’ LA COLONNA SONORA A FARE DI UN FILM UN EVENTO)

Chi non conosce Ennio Morricone, il compositore di colonne sonore, forse il più famoso nel mondo.

Colonne sonore che hanno contribuito a fare dei film che accompagnavano dei veri e propri miti: Il Buono Il Brutto ed il Cattivo, C’era una volta in America, C’era una volta il West e mille altri di tutte le epoche.

Per saperne di più di questo talento eccezionale della musica: http://it.wikipedia.org/wiki/Ennio_Morricone

PINK FLOYD

Ogni epoca storica è figlia delle persone che a vario titolo, nei rispettivi campi delle arti, della politica, dell’ingegno industriale, hanno saputo produrre a partire dal proprio genio creativo.

Ne è immediato, lampante esempio la rock band che, probabilmente più di ogni altra, ha contribuito alla storia di questo genere musicale, Pink Floyd.

Nati dal genio ribelle e follemente autodistruttivo di Roger Keith “Syd” Barrett, di cui oggi ricorre l’anniversario della morte (Cambridge, 7 luglio 2006) hanno incarnato in assoluto la band più sperimentatrice e innovatrice del panorama rock mondiale, lasciando tracce indelebili su tutte le formazioni a seguire.

Ricorre quest’anno il quarantennale dell’uscita del disco forse più famoso del gruppo: The Dark Side Of the Moon (Il lato scuro della luna) vera pietra miliare, miscela esplosiva di musicalità irripetibili e di temi sociali e personali.

The Dark Side of the Moon (http://www.youtube.com/watch?v=TY5winxPMvA)

Shine On You Crazy Diamond – dedica dei compagni all’ex-collega Syd Barrett (http://www.youtube.com/watch?v=BLKiMbC6s2k)

Per saperne di più: http://www.ondarock.it/rockedintorni/pinkfloyd.htm

FRANZ KAFKA

Nasceva giusto 130 anni fa (3 luglio 1883), Franz Kafka, in assoluto uno dei più grandi scrittori del ventesimo secolo.

Romanzi come Il Processo, Il Castello, America o il racconto La Metamorfosi, opere fondamentali nella letteratura mitteleuropea.

Come non ricordare l’incipit famosissimo de Il Processo: « Qualcuno doveva aver calunniato Josef K., perché senza che avesse fatto niente di male, una mattina fu arrestato. »

Un must have per chi adora la lettura, da assaporare con calma, perchè no approfittando magari della pausa estiva.

Ricordo che la biblioteca di Arzignano è consultabile online tramite il link: http://opac.zetesisnet.it/zetesis/Home.aspx

Luciano

MIKE OLDFIELD – 2

Dedicato a tutte le socie e soci  un brano solo strumentale dal genio di Oldfield da ascoltare ad occhi chiusi, con la mente sgombra e libera di vagare per i siderali spazi e le infinite dimensioni della nostra potente e inesplorata fantasia.

Una perla da ascoltare più e più volte per poterne cogliere tutti i registri.

Mount Teide

INTERMEZZO MUSICALE (MIKE OLDFIELD)

Cosa possono avere in comune il film “L’esorcista” e la pubblicità della Birra Peroni?

Nulla se non il genio che ha composto entrambi le musiche, Mike Oldfield.

Un genio totale, compositore e polistrumentista completo, come non se ne vedono più e forse non se ne vedranno più in circolazione.

Dedicato a tutte le socie un piccolo capolavoro: Women of Ireland

Celtic Rain

Per saperne di più di una vera pietra miliare della musica del 900: http://www.ondarock.it/songwriter/mikeoldfield.htm

ADRIANO OLIVETTI

 Molti di voi, soprattutto quelli che hanno oltrepassato la quarantina, ricorderanno le mitiche macchine da scrivere “Olivetti Lettera”. In figura la “Lettera 42”.

Non tutti però conoscono la storia del marchio Olivetti e soprattutto di Adriano Olivetti che quel marchio portò ad essere nel 1960, anno del suo repentino decesso una grande azienda internazionale, con 36.000 addetti.

Un intellettuale prima che uomo d’azienda, colto, interessato all’urbanistica, la filosofia,  la letteratura e l’ arte.

Un imprenditore convinto che il profitto aziendale dovesse essere in ultima analisi profitto sociale e non mero accumulo individuale a discapito della collettività.

Un uomo illuminato, pieno di idee rivoluzionarie, un genio a tutto tondo, un creatore di ricchezza vera.

In questa società malata, agitata, sconquassata da una crisi finanziaria causata in prima istanza dai pescicani della finanza d’assalto che regolano a loro piacimento il destino di miliardi di persone, chiusi nelle loro asfittiche stanze di qualche grattacielo, un uomo di tale spessore umano ed intellettuale avrebbe sicuramente portato ristoro, e non poco.

Perchè questa è una crisi prima di tutto di persone.

Per saperne di più su Adriano Olivetti:

Fondazione Olivetti

Wikipedia

ANNA POLITKOVSKAJA

La Banca del Tempo in quanto istituzione che, escludendo la monetizzazione degli scambi economici, restituisce pari dignità a ciascuna persona ed è di per se stessa apportatrice di un modo inclusivo di considerare le persone e rendendo, pertanto, meno astratto e piu’ vicino  il concetto di uguaglianza tra gli esseri viventi.
Quale miglior modo di ricordare gli ideali di giustizia ed uguaglianza se non parlando della giornalista russa Anna Stepanovna Politkovskaja, una giornalista che ha impegnato tutta la propria vita sul fronte della denuncia delle violazioni dei diritti umani  e che per i propri ideali ha pagato appunto con la propria vita.
Dal fortissimo esempio di impegno civile di una grande donna che non ha mai conosciuto il compromesso, un omaggio a tutte le donne che fanno grande la Banca del Tempo di Arzignano.

Un Giardino per Anna

Per saperne di piu’ su Anna Politkovskaja

INTERMEZZO MUSICALE (VANGELIS)

A volte basta poco per estraniarsi un momento dai problemi assillanti di ogni giorno ed Internet ci può venire incontro.
Da un grande Maestro della Musica Elettronica/Progressive Rock/New Age alcuni pezzi scelti che ci regaleranno un piccolo intermezzo di serenità interiore nel caos del mondo moderno.
Un regalo personale a tutti i soci della Bdt.
Spegnete la tv, chiudete gli occhi, liberate la vostra fantasia, lasciatevi cullare su una barca che beatamente senza meta scivola sulla placida solitaria superficie di un lago appena increspata dal fresco vento del vostro interiore che si risveglia.
Lasciatevi contaminare dalla lentezza maestra di vita sana, disintossicatevi della fretta odierna che tutto consuma in maniera superficiale e violenta.
Scoprirete le vibrazioni che queste musiche senza tempo sanno veicolare.

Theme from Antarctica

Messages

Hymne

Missing

Voices

Echoes

Dream in an Open Space

Himalaya

Per saperne di più di questo impareggiabile compositore:    Ondarock      Wikipedia

IL SENSO DELLA STUPIDITA’

Un bell’articolo apparso su Internazionale, sulla definizione dell’intelligenza e sulle contraddizioni del modo di agire delle persone.
Clicca qui: http://it.scribd.com/doc/137908178/Il-senso-della-stupidita

ACCEDERE ALLA BIBLIOTECA DA INTERNET

Forse non tutti sanno che si può accedere da Internet alla biblioteca di Arzignano.
Cliccando qui: http://opac.zetesisnet.it/zetesis/Home.aspx, e scegliendo la biblioteca a cui siamo iscritti, inserendo il numero di tessera e la password segreta che ci viene consegnata al momento dell’iscrizione, possiamo accedere a tutte le informazioni riguardanti lo stato della nostra utenza.Possiamo vedere le scadenze dei libri che abbiamo preso a prestito, ricercare ed eventualmente prenotare i libri che ci interessano e proporre perfino libri che la biblioteca non ha a disposizione.
Possiamo anche rinnovare il prestito dei libri senza dover recarci fisicamente in biblioteca.

PER EVENTUALI INFO CONTATTATE LUCIANO.

NB: LA BIBLIOTECA DI ARZIGNANO FA PARTE DI UNA RETE DI BIBLIOTECHE PROVINCIALI PERTANTO LE RICERCHE VENGONO ANCHE EFFETTUATE IN TUTTE LE BIBLIOTECHE DELLA RETE MEDESIMA.

MICROSOFT OFFICE – LE ALTERNATIVE

Chi di noi non ha mai avuto occasione di scrivere una lettera, o un testo, o creare una tabella di calcolo o una presentazione?Chiunque abbia un pc che sia fisso o portatile, non può non aver installato il pacchetto Office che comprende alcuni tra gli applicativi più famosi al mondo, tra cui Word, Excel, Outlook, Access.
L’unico inconveniente di Office è il costo non proprio “popolare” che si deve sostenere per la licenza d’uso.
Niente paura però, ci sono validissime alternative al pacchetto assolutamente gratuite ed assolutamente valide sotto il profilo della funzionalità e della compatibilità con il fratello più famoso.
Una delle proposte più interessanti è LIBREOFFICE (www.libreoffice.org) che contiene vari applicativi molto validi ed è assolutamente gratuito anche per uso professionale e lavorativo.
In molte realtà aziendali e della pubblica amministrazione ha soppiantato completamente Office grazie al fatto di essere totalmente gratuito senza nulla togliere alle funzionalità davvero notevoli.
Ci sono anche delle alternative “cloud” che permettono di utilizzare gli applicativi più importanti (word processor, foglio di calcolo, presentazioni) senza dover installare alcun programma e che permettono di avere i file sempre disponibili in internet (nel cloud).
I due servizi più famosi sono SKYDRIVE.COM di Microsoft e GOOGLE DRIVE di Google.
Entrambi, oltre a permettere di salvare online i propri documenti, permettono di utilizzare le applicazioni in maniera virtuale.
Sono molto utili per chi ha necessità di avere sempre a disposizione i propri file ed ha bisogno anche di modificarli o crearne di nuovi.
Naturalmente bisogna essere collegati alla rete per poterli utilizzare.

Non esitate a contattarmi per qualsiasi info ulteriore.

Luc.

LA CUCINA

Per chi è appassionato di cucina Internet può essere una vera miniera d’oro perchè si possono trovare informazioni di tutti i generi e per tutti i palati. Un sito molto interessante è: GIALLO ZAFFERANO, veramente completo e pieno di ricette interessanti.
Non solo, ma ci sono le schede pdf stampabili, i video per preparare le varie pietanze, etc.
Sicuramente da scoprire.

E’ SUPERFLUO RICORDARE CHE TRA I SOCI DELLA BANCA DEL TEMPO CI SONO SUPERLATIVI CHEF A 3 STELLE, SEMPRE DISPONIBILI A FORNIRE INDICAZIONI UTILI E SFIZIOSE.

COME CREARE DEI FILE PDF EDITABILI

Quante volte abbiamo avuto bisogno di poter scrivere direttamente su un file .pdf prima di stamparlo, oppure di aggiungere note, sottolineature, etc.
Purtroppo con l’applicativo Adobe Reader possiamo solo leggere i file pdf ma non modificarli. Per poterlo fare abbiamo bisogno dell’applicativo completo Adobe Professional che costa parecchi soldini.
Per ovviare al problema possiamo utilizzare un servizio fantastico accedendo al sito: PDFescape.
Basta semplicemente caricare un pdf ed editare le caselline che ci interessano inserendo le info, le note a margine, sottolineature, etc.

E’ un servizio a dir poco molto utile da provare senz’altro.

Annunci

Una risposta »

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...